fbpx
 

Come allestire un negozio di abbigliamento

DIFFERENZIATI DALLA CONCORRENZA
Il forte aumento della concorrenza e uno stile di vita sempre più frenetico hanno portato alla necessità di sviluppare strumenti volti ad aumentare la redditività dell’attività commerciale. Studiare l’ambiente del negozio per coinvolgere ed emozionare il cliente è il primo passo per distinguersi dalla concorrenza e rafforzare la propria immagine.

Idee per arredare negozio abbigliamento

SCEGLI IL GIUSTO STILE DELL’ARREDAMENTO
Lo stile dell’arredamento determina l’immagine del negozio e va studiato tenendo conto di due aspetti fondamentali:

  • tipo di prodotto in vendita
  • target di riferimento

Lo stile va pensato sulla base della clientela; è proprio lo stile dell’arredamento che può attrarre o respingere una certa clientela.

STILE MINIMAL
Questo stile si adatta ai diversi spazi ed è indicato ad una clientela amante del design. Il negozio con uno stile minimal è arredato con l’essenziale, lo spazio è occupato da pochi mobili dalle linee pulite e lineari mentre le pareti sono studiate per presentare il prodotto in modo ordinato. I materiali impiegati sono generalmente cemento, resine acciaio e marmo; i colori principali sono bianco e grigio cemento.

Come allestire un negozio di abbigliamento

STILE INDUSTRIALE
Lo stile industriale è indicato per arredare ambienti molto ampi caratterizzati da grandi aperture come gli edifici industriali dismessi o loft. E’ uno stile molto versatile che si rivolge ad una clientela con una spiccata personalità. Gli ambienti sono privi di rifiniture, le pareti sono caratterizzate da mattoni facciavista o da intonaci scrostati, i pavimenti in cemento. I colori predominanti sono il grigio ed il nero. Per quanto riguarda gli arredi vengono generalmente utilizzati oggetti di recupero trasformati in elementi di arredo.

Come allestire un negozio di abbigliamento

STILE CLASSICO
Lo stile classico si adatta bene a diversi ambienti e si riferisce ad una clientela dal gusto classico/romantico. Questo stile prevede una reinterpretazione degli stili del passato in chiave moderna. La commistione tra oggetti d’epoca e finiture contemporanee è un must. Questo stile fa largo uso delle boiserie e degli arredi rivestiti in tessuto. Le finiture sono in legno laccato dai colori vivaci o dorati. Il pavimento generalmente è in parquet.

Come allestire un negozio di abbigliamento

Come sistemare i prodotti sugli scaffali

STIMOLA I SENSI: LA VISTA E IL TATTO
Uno spazio disorganizzato, male illuminato con un arredamento anonimo e colmo di merce provoca nel cliente uno stato di confusione che, non trovando quello che cerca, ne uscirà insoddisfatto. L’atmosfera del negozio deve quindi coinvolgere il cliente e portarlo a sentirsi nel posto giusto. Curare in maniera dettagliata gli ambienti collocando i prodotti in modo coerente con la strategia commerciale, curare il modo di esporre, l’ambientazione e la veste grafica permette di stimolare I sensi del potenziale cliente attirandone l’attenzione e portandolo ad entrare. Varcata la soglia del negozio tutto deve essere visibile ad un primo sguardo, rendere I prodotti maneggiabili è la prima regola. Il cliente è stimolato da ciò che può raggiungere e toccare ecco quindi che sarebbe opportuno posizionare i capi più importanti in posti accessibili.

Come allestire un negozio di abbigliamento

ESPONI SECONDO UNA LOGICA
Avere un negozio ordinato e ben organizzato renderà l’esperienza d’acquisto unica e irripetibile e stimolerà il cliente ad ulteriori acquisti. L’esposizione dei prodotti può avvenire su manichini che siano realistici o astratti, o su appositi pannelli disposti all’interno del negozio. Anche qui tutto dipende dal prodotto esposto e dal target.

Come allestire un negozio di abbigliamento

Criteri di aggregazione merceologica

TIPOLOGIE DI ALLESTIMENTO: L’OUTFIT
Oltre alla classica esposizione del prodotto suddiviso per tipologia o per taglie si può rendere l’allestimento più accattivante esponendo look e idee di abbinamento. Questo consiste nell’esporre sullo stesso stand gruppi di prodotti che hanno tra loro una certa attinenza così che il cliente noterà a colpo d’occhio che si tratta di un completo.

Come allestire un negozio di abbigliamento

TIPOLOGIE DI ALLESTIMENTO: GRUPPI DI COLORE
Se i prodotti esposti non sono molti si possono dividere per gruppi di colore. Questa strategia permette al cliente di dirigersi verso i capi del colore che predilige focalizzando l’attenzione principalmente su quel determinato settore.

Come allestire un negozio di abbigliamento

Visita la gallery di Arkproject e se stai pensando ad un restyling del tuo negozio non esitare a contattarci.

© 2018 Arkproject S.R.L. P.IVA 02678360609 – Capitale sociale: €10.000,00
Sede Legale e amministrativa: Via Lago di como 56/A 03100 Frosinone